Somministrazione di alimenti e bevande: domanda di autorizzazione per l'avvio, il trasferimento o l'ampliamento dell'attività

(urn:nir:stato:decreto.legislativo:2016-11-25;222)
  • Servizio attivo
Somministrazione di alimenti e bevande: procedimento di domanda di autorizzazione per l'avvio, il trasferimento o l'ampliamento dell'attività

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto a tutti i soggetti interessati in possesso dei requisiti previsti.

Come fare

Il servizio può essere attivato presentando tutta la documentazione prevista, consultabile in formato PDF.

Domanda di autorizzazione per bar, ristoranti e altri esercizi di somministrazione di alimenti e bevande (in zone tutelate)
Allegato A - Dichiarazione sul possesso dei requisiti da parte degli altri soci
Allegato B - Dichiarazione sul possesso dei requisiti da parte del preposto
Comunicazione di attivazione di esercizio di vendita di prodotti alcolici assoggettati ad accisa
Documentazione relativa all'impatto acustico
Notifica sanitaria
Planimetria dei locali destinati ad attività produttive

Costi

La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Cosa serve

Per accedere al servizio, assicurati di avere:

  • SPID (sistema pubblico di identità digitale), carta d’identità elettronica (CIE) o carta nazionale dei servizi (CNS)
  • tutta la documentazione prevista per la presentazione della pratica.

Tempi e scadenze

Durata massima del procedimento amministrativo: 60 giorni

Accedi al servizio

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Termini e condizioni di servizio
Argomenti:
  • Imprese
Categorie:
  • Imprese e commercio
  • Autorizzazioni
Ultimo aggiornamento: 04/06/2024 17:02.26